Il Golden Club Rimini è Maggiorenne

Luigi Muccini e Marina Pazzaglini sono i Campioni sociali di corsa su strada
La madrina della festa del Golden è stata l’azzurra Julaika Nicoletti
In tanti hanno festeggiato il compleanno della maggior età del Delfino d’oro

 

Gli anni passano, anzi corrono e per il Golden Club Rimini dal 1993 (anno della sua fondazione) ne sono trascorsi 18. Sabato il sodalizio del Delfino d’oro ha festeggiato il compleanno della maggior età assieme ad un centinaio d’amici. In questi anni  il Golden Club Rimini ha dato lustro ai colori bianco-rossi della città, che veste con orgoglio, in giro per la penisola e per il mondo con successi e piazzamenti prestigiosi.

 

La madrina della festa, non poteva che essere, l’azzurra della nazionale d’atletica leggera Julaika Nicoletti nata e crescita nel dinamico vivaio biancorosso, ora tesserata per Gruppo Sportivo Forestale di Stato. Il Golden Club Rimini è una fucina di campioni, ogni anno avvicina e lancia centinaia di giovani nell’atletica leggera grazie al buon lavoro e la passione di tecnici preparati come Franco Sergio, Elena Nanu, Gionni Schiaratura e con la collaborazione di Julaika Nicoletti.

Sono stati consegnati riconoscimenti ai protagonisti di un’intensa annata di sport: all’azzurra Julaika Nicoletti, allo sprinter Daniele Antonini vicino al minimo tricolore sui 400 metri indoor, il fondista junior Andrea Sperandio reduce dal positivo Campionato Italiano di campestre in Trentino, Enrico Bellini protagonista delle corse su strada, Massimiliano Nicolini Campione Regionale MM 35, Arianna Landi, volto nuovo del fondo femminile vincitrice della Maratonina di San Clemente, l’ultramaratoneta Nadia Tosi quarta alla 100 km del Passatore, l’ultraman Domenico Pracucci che ha tagliato per ben 28 volte il traguardo alla 100 km del Passatore, il decano dei maratoneti Giovanni Tamburini con oltre 400 performance su distanze superiori ai 42 Km ed il maratoneta Miro Marinelli. Nei giovanissimi allori ad Elena Bellini, Lucia Brattoli, Il cadetto, Giacomo Galassi (Campione Provinciale di cross) e Matteo Ambrosini che hanno contribuito alla conquista del il 18° Titolo Provinciale Fidal di campestre. Durante i festeggiamenti è stato presentato anche il bagnese Francesco Castagnoli che va ha rinforzare la squadra senior già forte con Roberto Brugè e Francesco Vittori.

Nel Campionato sociale di corsa su strada sono saliti sul podio il vecchio leone Luigi Muccini con 4200 punti davanti al sammarinese Mario Samaritani 3500 punti ed il sempreverde Ciro Ugolini con 3300. Nel gentil sesso si è affermata Marina Pazzaglini con 3500 punti precedendo la sammarinese Faustina Parlanti 3400 e la super maratoneta Tea Lombardi con 3300.

 

La crisi economica che attanaglia da sempre l’atletica leggera ed il podismo (ora più che mai) ha portato i dirigenti del Delfino d’oro a sospendere manifestazioni di valore internazionali come la 100 km Rimini Extreme e l’Ecomaratona Rimini - San Leo (unica in Provincia) che portavano migliaia di turisti-sportivi ogni anno a trascorrere dei week-end sulla Riviera Adriatica. Una scelta difficile, per chi sta a cuore il territorio, ma il Golden non può tralasciare (la sua mission) i giovani per promuovere l’ entroterra.

Il Calendario dei Golden Events rimane ricco di classiche come il Golden Fest, la Rimini – Verucchio (la corsa della Notte Rosa) la Maratonina del Vino “Città di San Clemente” e come novità a fine estate propone la corsa a tappe dell’Alta Valmarecchia su distanza di maratona in tre giornate. L’attività del Golden si può seguire on line sul web: www.goldenclubrimini.it, su facebook: http://www.facebook.com/pages/GOLDEN-CLUB-Rimini-International/113547062002099.

Cerca

Visite agli articoli
2415587

Ottieni visibilità...

... supporta il GOLDEN!

Utente

Annunci

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra Tutela della Privacy.